Restarurant, Taverna, Chambres

Dove Viaggi

Piccolo gioiello alpestre, Cogne è idealmente la capitale del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Era l'approdo prediletto di Vittorio Emanuele II, che passando dal Colle del Lauson, diretto in Valsavarenche, faceva tappa al rifugio Vittorio Sella. Il paese è ideale per chi le vette ama ammirarle dal basso, passeggiando fino alle cascate di Lillaz, nel verde dei prati di Sant'Orso fino alle meraviglie botaniche del giardino alpino Paradisia e alla silenziosa Val Nontey.

Capofila del progetto Saveurs du Val d'Aoste, Cogne è un polo gourmand. A cominciare dal plurimenzionato Lou Ressignon, luogo di perdizione per i cultori di fontine e tome.

Informazioni aggiuntive

  • Fonte: Dove Viaggi
  • Website: viaggi.corriere.it